Breaking news

Sei in:

«Sparate prima cuccioli, poi alla madre». L’ordine-choc del Comitato faunistico

«L’ho chiesto da animalista», ha spiegato Adriano Pellegrini. dell’Ente provinciale protezione animali e ambiente

TRENTO – Lo hanno scritto nero su bianco nel capitolo sulla caccia a cervi e caprioli: “Sparate prima ai cuccioli, poi alla madre”. È la prescrizione choc del Comitato faunistico del Trentino. I cacciatori, per altro, attribuiscono la paternità dell'”ordine” agli ambientalisti presenti nel Comitato.

«L’ho chiesto da animalista» spiega Adriano Pellegrini, dell’Ente provinciale protezione animali e ambiente, riferendo che il rappresentante del Wwf ha votato come lui. I cacciatori però non vogliono una simile prescrizione. «Ci porterà problemi», dice Gianpaolo Sassudelli, presidente dell’associazione cacciatori trentini.

Gazzettino – 8 marzo 2013

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top