Breaking news

Sei in:

L’Unione europea autorizza l’impiego di un nuovo additivo per i mangimi. Il regolamento è in Gazzetta

Con il Regolamento di esecuzione (UE) n.101/2014 pubblicato ieri sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea viene autorizzato l’impiego della sostanza L- tirosina – appartenente alla categoria “additivi nutrizionali” e al gruppo funzionale “aminoacidi, loro sali e analoghi”- come additivo nei mangimi destinati a tutte le specie animali.

Il parere dell’Efsa

A seguito della domanda di autorizzazione lo scorso giugno l’Efsa ha espresso un parere sulla sostanza. L’Authority ha concluso che la L-tirosina non produce effetti nocivi sulla salute degli animali, sulla salute umana o sull’ambiente e che l’impiego di tale preparato può essere considerato efficace nel contribuire a soddisfare il fabbisogno di aminoacidi contenenti zolfo di tutte le specie animali. L’Efsa, ritiene inoltre che non siano necessarie prescrizioni specifiche per il monitoraggio successivo alla commercializzazione.

Dalla valutazione della sostanza risulta quindi che tutte le condizioni di autorizzazione prescritte dall’ art. 5 del regolamento (CE) n.1831/2003 sono soddisfatte, pertanto la Commissione conformemente al parere del Comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali ha autorizzato l’impiego di tale sostanza.

Disposizioni riguardanti l’utilizzo

L’allegato contiene due disposizioni concernenti l’utilizzo dell’additivo:

1) Per motivi di sicurezza è richiesto durante la manipolazione l’utilizzo di dispositivi di protezione dell’apparato respiratorio, occhiali e guanti di sicurezza;

2) Il tenore massimo di L-tirosina per gli animali destinati alla produzione alimentare è di 5 g/Kg di mangime completo con un tasso di umidità del 12%, mentre per gli animali non destinati alla produzione alimentare è di 15 g/Kg di mangime completo con un tasso di umidità del 12%.

Il presente regolamento entrerà in vigore il prossimo 25 febbraio, mentre la data di scadenza del periodo di autorizzazione è prevista per il 25 febbraio 2024.

Sicurezza Alimentare Coldiretti – 6 febbraio 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top