Sei in:

Macellazioni rituali. Dal Minsalute le indicazioni operative e le misure da mettere in atto durante la ”Festa del Sacrificio”

La “festa del sacrificio” che si terrà tra il 30 luglio e 3 agosto coincide quest’anno con un periodo di limitazione agli spostamenti a causa della diffusione del Covid-19, pertanto il Ministero della Salute considera “probabile una maggiore richiesta di macellazione in alcune Regioni”. In vista delle ricorrenze, la Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari ha fornito  indicazioni operative sulle macellazioni rituali.

Il Ministero della Salute richiama in particolare i Servizi Veterinari locali a verificare il rispetto di alcune specifiche disposizioni:
– Programmazione delle macellazioni prevedendo la distribuzione su più giornate.
–  Programmazione del conferimento dei capi e del ritiro delle carni.
–  Consegna a domicilio delle carni.
–  Individuazione di rappresentanti per diversi gruppi familiari conferenti animali al fine di diminuire l’afflusso di singoli utenti al macello.
– Consentire la macellazione alle sole specie e al numero di capi autorizzati.
Infine, i responsabili della struttura devono fornire misure di controllo finalizzate al rispetto del distanziamento e delle misure igienico-sanitarie, come previsto dalle norme nazionali e regionali sia per addetti alla macellazione che per gli utenti.

La richiesta è quindi quella di prestare attenta verifica da parte del competente servizio veterinario locale del rispetto delle previsioni diramate.

 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top