Breaking news

Sei in:

Sorpresa. Nel Milleproroghe il governo resuscita il commissario straordinario alle quote latte

1a1a12_Mucca_3345Il problema multe latte non è affatto risolto. E il governo non rinuncia al commissario straordinario per l’assegnazione delle quote. Tanto da ridare ossigeno a questa figura, il cui mandato era scaduto a fine 2011. Nel maxiemendamento del governo al decreto milleproroghe, che ieri ha incassato la fiducia del senato, è stata inserita sul filo di lana una disposizione che resuscita la figura del commissario, prorogandone il mandato al 31 dicembre 2012. Il dossier è già sul tavolo del ministro alle politiche agricole, Mario Catania, che dovrà ora scegliere chi ricoprirà l’incarico. L’ultimo in ordine di tempo a sedere su quella poltrona è stato Fausto Martinelli, vicecomandante del corpo forestale dello stato, incaricato dall’ex ministro alle politiche agricole, Francesco Saverio Romano.

Come detto, però, il mandato di Martinelli è scaduto a fine dicembre. Il che dà spazio a nuove candidature. In particolare a una, molto gettonata, quella di Paolo Gulinelli, primo commissario straordinario per le quote latte voluto dall`allora ministro alle politiche agricole, Luca Zaia, e attuale direttore generale del Sin. Di più. Proprio di recente, Gulinelli ha assunto in Agea il coordinamento degli uffici quote latte, succedendo nel compito al funzionario, Franco Moretti. Gulinelli, tra l`altro è ben visto nel ruolo dall`attuale presidente di Agea, Dario Fruscio, che lo considera il massimo esperto del paese in materia. Ed è tenuto in considerazione anche dal ministro Catania, tanto che il ministro lo ha portato con sé all`incontro sulle multe latte, tenutosi nei giorni scorsi a palazzo Chigi, tra il presidente del consiglio, Mario Monti e il leader del Carroccio, Umberto Bossi. A quel tavolo, oltre a Monti, Bossi e Catania, sedevano anche il vicecapo di gabinetto Mipaaf Ernesto Carbone, il presidente Agea, Dario Fruscio, e il governatore della regione Veneto, Luca Zaia. Sia come sia, sarà Catania a proporre il nuovo commissario, ma la decisione sarà assunta dall`intero esecutivo con un dpcm. Mentre, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, il delegato a seguire la questione per conto della Lega Nord sarà il deputato Sebastiano Fogliato.

Luigi Chiarello – ItaliaOggi 16 febbraio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top