Breaking news

Sei in:

Palermo, sbranato a 8 anni dal pastore tedesco di famiglia

Aggredito dal pastore tedesco di famiglia è in prognosi riservata e rischia la vita: ha ferite profonde. Sarebbe stato aggredito dal pastore tedesco della sua famiglia e non da cani randagi, come appreso precedentemente, il bambino di 8 anni di Terrasini (Palermo) azzannato al volto, alla testa e alla pancia.

Il piccolo è in gravissime condizioni. Lo stanno operando i medici dell’ospedale Villa Sofia. L’aggressione sarebbe avvenuta nel giardino della casa della vittima.

L’intervento di chirurgia ricostruttiva è molto complesso perché l’animale ha strappato quasi tutto il cuoio capelluto e sbranato la parte inferiore del viso del bambino. La polizia sta interrogando i familiari e i vicini.

La Stampa – 13 novembre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top