Breaking news

Sei in:

Posti di controllo frontalieri (PCF) e uffici veterinari per gli adempimenti comunitari (UVAC). Relazione annuale relativa all’attività svolta nell’anno 2021

Nel 2021, l’attività di controllo svolta dai PCF ha riguardato 41.870 partite di animali, prodotti di origine animale e mangimi di origine animale e 151.100 partite di alimenti e mangimi di origine vegetale e di materiali e oggetti a contatto con alimenti (MOCA) da oltre 100 Paesi terzi.

I controlli svolti dai 28 PCF italiani sono stati finalizzati a verificare le garanzie sanitarie fornite dal Paese esportatore per ciascuna partita di animali e merci destinata all’ importazione nell’Unione Europea.

In relazione alle partite di animali e merci provenienti dagli altri Stati membri dell’Unione europea, nel 2021, sono state segnalate agli UVAC 2.445.808 partite di animali e di prodotti di origine animale. Su tali partite gli U.V.A.C. hanno disposto i previsti controlli, effettuati dal personale veterinario delle A.S.L.

Consulta: Posti di controllo frontalieri e uffici veterinari per gli adempimenti comunitari 2021

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top