Breaking news

Sei in:

Rovigo. Cani da caccia denutriti. Altopolesano patteggia due mesi per maltrattamento di animali

Per l’accusa avrebbe maltrattato due cani, un rottweiller e un setter inglese da caccia, non dando loro da mangiare. Per questo un imprenditore agricolo di Canaro, il 53enne Mauro Bari, ieri mattina ha scelto di patteggiare due mesi di condanna per il reato di maltrattamento di animali. Non c’erano parti offese costituite.

I guai per l’altopolesano iniziano pochissimi giorni prima del Natale del 2011, il 21 dicembre. A seguito di una segnalazione, i carabinieri della compagnia di Castelmassa andarono nell’azienda di Bari per verificare come stessero effettivamente i due cani. Al termine degli accertamenti dei militari dell’Arma a risultare in cattive condizioni di salute a causa del denutrimento fu il rottweiller che era stato affidato al 53enne di Canaro da un’altra persona che poi è stata indagata per abbandono di animale.

Meno grave apparve la situazione per il setter inglese da caccia che è di Bari. Nonostante l’altopolesano si fosse difeso spiegando che utilizzava il cane per la caccia e che per questo non era certo malnutrito, ma solo agile, gli arrivò una seconda contestazione di natura penale.

Corriere del Veneto – 19 marzo 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top