Breaking news

Sei in:

Sanità, dopo le polemiche il governatore Zaia ora si arrabbia. La replica ai sindaci dell’Usl 1: «Ogni allarme è infondato. Evitiamo strumentalizzazioni»

«Alcuni amministratori del Bellunese hanno manifestato preoccupazione sul possibile demansionamento dell’ospedale del capoluogo. Li invito ad andare a vedere cosa è stato fatto per la sanità in montagna in questi 6 anni di mio governo della Regione, e se ci sia stata anche una sola chiusura degli ospedali bellunesi in questo periodo». Lo afferma Luca Zaia, presidente del Veneto, rispondendo alle polemiche di queste ore.

Si arrabbia, addirittura, il governatore; ricorre ad un vocabolario che non è tradizionalmente il suo, tanto non accetta insinuazioni. Parla di perditempo che si divertono a chiacchierare dal divano, invece di premurarsi almeno ad informarsi. «Questa giunta regionale è fatta di persone serie, che seguono un programma preciso anche per quanto riguarda la sanità, e a quello si attengono. Ogni allarme è pertanto infondato, ed anzi, invito chi lo solleva ad evitare strumentalizzazioni che facciano credere ai cittadini cose non vere»

Il Corriere delle Alpi – 10 agosto 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top