Breaking news

Sei in:

Scandalo Bulgaria. Direttore dell’Agenzia per sicurezza alimentare presenta dimissioni

Il Dott. Yordan Voynov ha depositato le proprie dimissioni da direttore dell’Agenzia bulgara per la sicurezza alimentare su richiesta del Premier ad interim Marin Raykov.

Voynov si dimette a causa del contratto da lui firmato con la societa’ “PFC” EOOD per la disinfezione dei veicoli al confine bulgaro-turco al posto di controllo di frontiera – GKPP Kapitan Andreevo. Lo scandalo e’ diventato pubblico sotto il nome “la pozzanghera d’oro”

Il contratto e’ stato sottoscritto il 12 marzo – un giorno prima dell’ entrata in carica del governo ad interim, a seguito di un concorso frettolosamente predisposto, organizzato dal Ministero dell’ Agricoltura. La registrazione della societa’ e’ stata effettuata solo 4 giorni prima – l’ 8 marzo. In conformita’ alle condizioni del contratto, la societa’”PFC” EOOD doveva prendere il 50% della tassa di disinfezione a titolo di provvigione. Il costo della disinfezione per ogni singolo camion e’ pari a 20 lev, si e’ capito dalla fattura che ha mostrato l’ ex deputato del partito BSP Rumen Petkov.

Sono state avviate indagini della Procura, mentre un giorno piu’ tardi – il 4 aprile, il contratto con la societa’ “PFC” EOOD e’ stato annullato dallo stesso Voynov.

18 aprile 2013 – bulgariaoggi

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top