Breaking news

Sei in:

Servizi veterinari pubblici: semplificazione del sistema documentale, un convegno il 19 marzo a Verona

1a1a9_granguardia2I servizi veterinari si trovano oggi davanti alla necessità di  utilizzare procedure di monitoraggio e di controllo sicure, di facile accesso e condivise tra gli operatori. Il convegno “Servizi veterinari pubblici: semplificazione del sistema documentale” in programma il 19 marzo a Verona, al Palazzo della Gran Guardia intende approfondire gli aspetti di innovazione e semplificazione delle procedure, e indicare le prospettive future di miglioramento del sistema sanitario e alimentare, attraverso il coinvolgimento di tutti gli operatori che a diverso titolo sono impegnati nel settore veterinario, produttivo e commerciale. L’evento è organizzato dall’IzsVe, in collaborazione con la Regione del Veneto, con il patrocinio del Comune di Verona e la collaborazione della Società italiana di medicina veterinaria preventiva. Per registrarsi clicca qui. Iscrizioni fino all’8 marzo

La sanità pubblica veterinaria e il mondo produttivo e commerciale che gravitano attorno al settore alimentare sono in rapidissima evoluzione e sempre più sono regolamentati da normative e procedure articolate e complesse. I confini fra le buone pratiche per garantire la salute degli animali e la sicurezza del prodotto che arriva al consumatore devono essere ridotti e armonizzati.

Nel corso della giornata saranno presentate e approfondite le tematiche relative all’automatizzazione delle procedure e l’informatizzazione dei processi gestionali e documentali. Un capitolo sarà dedicato ai collegamenti fra impianti di produzione e servizi pubblici per rendere più agevoli e rapide le procedure di autorizzazione, oltre che alla raccolta dei dati e alla reportistica, da realizzarsi mediante l’integrazione funzionale fra Az. ULSS, Regione del Veneto, IZS delle Venezie e altri enti del territorio.
Si aprirà anche un’ampia finestra sulla normativa comunitaria e la sua corretta applicazione alle realtà produttive locali, tale comunque da consentire la salvaguardia delle produzioni tipiche, risorsa anche di carattere culturale da promuovere, e delle piccole e medie imprese, che costituiscono un’importante risorsa per il tessuto economico del Nordest. La tutela e lo sviluppo delle produzioni alimentari sono promosse nella piena garanzia di un elevato livello di sicurezza verso il consumatore finale. Ultimo aspetto che verrà affrontato dagli esperti riguarda la semplificazione documentale nelle fasi della produzione e del controllo, un punto cruciale nella definizione di procedure condivise e armonizzate, allo scopo di mantenere alto lo standard sanitario delle popolazioni animali, e di attuare adeguate misure di prevenzione delle malattie trasmissibili all’uomo.

Per informazioni contattare l’Ufficio Relazioni Esterne dell’IzsVe allo 049.8084247-281, oppure all’e-mail relazioniesterne@izsvenezie.it 

6 marzo 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top