Sei in:

Dimesso John Dalli, commissario Ue Salute per inchiesta dell’Ufficio anti-frode

Si è dimesso il commissario europeo alla salute e tutela dei consumatori, il maltese John Dalli. Lo annuncia la Commissione europea con un comunicato aggiungendo che la decisione è stata presa da Dalli a seguito di una inchiesta dell’Ufficio anti-frode Ue (Olaf).

All’origine delle indagini c’è la denuncia presentata lo scorso maggio da «un produttore di tabacco Swedish Match – scrive la Commissione – secondo il quale un imprenditore maltese avrebbe usato i suoi contatti con Dalli per cercare di ottenere vantaggi finanziari dalla società promettendo di influenzare la futura legislazione Ue sui prodotti a base di tabacco, in particolare il divieto di esportare il tabacco da masticare (lo snus, un tipico prodotto svedese)».
La Commissione aggiunge che «nessuna transazione è stata conclusa tra la società e l’imprenditore e nessun pagamento è stato fatto. Il rapporto Olaf non ha trovato alcuna evidenza conclusiva della partecipazione diretta di Dalli ma ha valutato che fosse consapevole dei fatti».
Sole 24 Ore Sanità – 16 ottobre 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top