Breaking news

Sei in:

Venezia. Fanno spesa con l’idroambulanza, sanzionati medico e infermiere

L’equipaggio aveva acquistato generi alimentari all’isola delle Vignole in laguna per un rinfresco in ospedale. Il medico di bordo è stato multato per 1.232 euro

VENEZIA – Un medico e un infermiere di un motoscafo dell’emergenza Suem sono stati sanzionati dall’Usl per aver utilizzato l’idroambulanza per andare sull’isola delle Vignole, nella laguna di Venezia, per comperare alimentari. I due componenti dell’equipaggio – riporta oggi il quotidiano Il Gazzettino – hanno ricevuto due giorni di sospensione ciascuno; il medico di bordo, che avrebbe ammesso di aver autorizzato la missione extra, è stato multato per 1.232 euro. Il fatto è avvenuto alcuni giorni fa durante una serata in cui non c’era gran lavoro al pronto soccorso dell’ospedale civile. L’equipaggio del motoscafo adibito ad ambulanza del 118 è andato all’isola delle Vignole per acquistare cibo e bevande che dovevano servire per un piccolo rinfresco in ospedale. La cosa però è arrivata agli orecchi del direttore del pronto soccorso, che ha segnalato al responsabile medico l’uso improprio dell’idroambulanza. Gli organi disciplinari dell’Usl hanno sanzionato medico e operatori della barca per la violazione del codice di comportamento dei dipendenti pubblici, il quale vieta l’uso ai fini privati dei mezzi di servizio.

(Ansa) – 17 agosto 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top