Breaking news

Sei in:

Veterinario dichiarava un quarto dei 600mila euro incassati

Ricavi non dichiarati per 150mila euro, Iva dovuta per 30mila e Irap evasa per 6mila (dal 2007 al 2011). Questo è quanto emerso a conclusione dell’ultima attività ispettiva svolta dalla Guardia di Finanza di Pontassieve nei confronti di un ambulatorio veterinario a Valdarno Fiorentino.

Il veterinario 56enne ha omettesso di dichiarare circa un quarto dei suoi ricavi. L’evasione fiscale è stata accertata grazie all’esame dei conti correnti del professionista e all’analisi delle schede utilizzate dall’ambulatorio per memorizzare ogni singola prestazioni rese ai pazienti a quattro zampe (visite, vaccinazioni, interventi chirurgici).

 ilsole24ore.com – 4 agosto 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top