Breaking news

Sei in:

Via libera in Usa al vaccino delle api mellifere contro la peste americana causata da larve di Paenibacillus che può essere utilizzato anche in apicoltura bio

Via libera al primo delle api mellifere contro la malattia della peste americana causata da larve di Paenibacillus. La licenza condizionata è stata concessa dal Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (Usda) all’azienda produttrice Dalan Animal Health, società biotecnologica che opera nel settore della salute degli insetti.

Proteggere le api da miele

Le api da miele sono una componente fondamentale dell’agricoltura. Un terzo dell’approvvigionamento alimentare globale dipende dall’impollinazione e gli alveari commerciali sani sono essenziali per garantire raccolti elevati. Le api mellifere sono afflitte dalla peste americana, senza una soluzione sicura e sostenibile per la prevenzione delle malattie. I casi clinici palesi di peste americana sono soggetti a notifica negli Stati Uniti e in Canada e l’unico metodo di trattamento si basa sull’incenerimento delle api e degli alveari e delle attrezzature infette. 

Passo avanti per gli apicoltori

“Questo è un entusiasmante passo avanti per gli apicoltori – ha spiegato Trevor Tauzer, proprietario di Tauzer Apiaries e membro del consiglio di California State Beekeepers – poiché facciamo affidamento su un trattamento antibiotico che ha un’efficacia limitata e richiede molto tempo ed energia per essere applicato ai nostri alveari. Se riusciamo a prevenire un’infezione nei nostri alveari, possiamo evitare trattamenti costosi e concentrare le nostre energie su altri elementi importanti per mantenere in salute le nostre api”. 

Soluzioni innovative

Annette Kleiser, ceo di Dalan Animal Health ha sottolineato l’impegno dell’azienda “a fornire soluzioni innovative per proteggere i nostri impollinatori e promuovere un’agricoltura sostenibile. La crescita della popolazione globale e il cambiamento climatico aumenteranno l’importanza dell’impollinazione delle api per garantire il nostro approvvigionamento alimentare. Il nostro vaccino è un passo avanti nella protezione delle api mellifere. Siamo pronti a cambiare il modo in cui ci prendiamo cura degli insetti, con un impatto sulla produzione alimentare su scala globale”. 

Come funziona il vaccino

Il vaccino, che contiene batteri larve di Paenibacillus a cellule intere uccise, viene somministrato mescolandolo al mangime della regina che viene consumato dalle api operaie. Il vaccino viene incorporato nella pappa reale dalle api operaie, che poi lo danno in pasto alla regina. Quando viene ingerito, parti di esso si depositano nelle ovaie. Essendo state esposte al vaccino, le larve in via di sviluppo hanno l’immunità quando si schiudono. Studi chiave sull’efficacia hanno indicato che la vaccinazione orale delle api mellifere può ridurre la morte delle larve associata alle infezioni da pestilenza americana causate da P. larvae . Il vaccino non è Ogm e può essere utilizzato in agricoltura biologica. 

 

Via libera in Usa al vaccino delle api mellifere contro la peste americana causata da larve di Paenibacillus

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top