Breaking news

Sei in:

Attività di risanamento e piani di eradicazione malattie infettive 2012-2013, la Regione stanzia 617mila euro

11LogoRegioneVenetoCon la delibera numero 1564 la giunta regionale nella seduta del 3 settembre ha disposto l’erogazione del saldo per le attività di risanamento dell’anno 2012 e ha finanziato, per l’anno 2013, i piani regionali di eradicazione delle malattie infettive e cioè il Piano regionale di eradicazione della tubercolosi, brucellosi, leucosi bovina e della brucellosi ovicaprina e il Piano Regionale di controllo della paratubercolosi bovina, della West Nile Disease, dell’influenza aviaria e della Blue Tongue. I beneficiari del provvedimento sono i Servizi veterinari delle Ulss, l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie e l’Ulss 15 Alta Padovana. La delibera prevede un impegno di spesa di 616.833 euro con finanziamento mediante il Fondo sanitario regionale. Una cifra che potrebbe sembrare considerevole ma che in realtà, a fronte delle crescenti emergenze odierne, di possibili recrudescenze o di qualunque minima ulteriore necessità, finisce per risultare inadeguata.

Più nel dettaglio con la delibera sono stati approvati l’Allegato A “Riepilogo delle spese sostenute per l’attuazione dei piani di eradicazione delle malattie infettive degli animali – anno 2012”, l’Allegato B “Piano di eradicazione della tubercolosi, brucellosi, e leucosi bovina, e della brucellosi ovicaprina”, l’Allegato C “Programma regionale di controllo della paratubercolosi e della West Nile Disease”.

Alle Ulss del Veneto viene assegnata la somma di oltre 414mila euro quale saldo dell’attività di attuazione dei piani di eradicazione delle malattie infettive relativa all’anno 2012; all’IzsVe la somma di quasi 60mila euro, quale saldo dell’attività di analisi di laboratorio, nell’ambito dei piani di profilassi, relativa all’anno 2012;  sempre all’IzsVe la somma di 94mila euro per l’attuazione delle attività per l’anno 2013, per le attività del programma regionale di controllo della paratubercolosi e della West Nile Disease; sempre all’IzsVe la somma di € 30mila euro per l’attuazione delle attività, per l’anno 2013, di controllo degli allevamenti rurali, in modo da prevenire il diffondersi dell’influenza aviaria;  all’Ulss 15 la somma di 18mila euro per l’attuazione del piano regionale della Blue Tongue per l’anno 2013

Dgr 1564

   

 Dgr 1564 Allegatoa

   

 Dgr 1564 Allegatob

   

 Dgr 1564 Allegatoc

   

C.Fo. e R.P. – ufficio stampa Sivemp Veneto – 6 settembre 2013 – riproduzione riservata 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top