Breaking news

Sei in:

Bassano. Allarme tubercolosi. Un caso accertato, dubbi su 40enne. Entrambi i pazienti della zona. 35enne trasferito al reparto infettivi di Vicenza

Allarme tubercolosi all’Ospedale San Bassiano dove è stato registrato e confermato un caso di contagio su un uomo di 35 anni mentre sono in corso accertamenti su un secondo caso che avrebbe coinvolto una donna di 40 anni.

Entrambi sarebbero residenti nel Bassanese con il 35enne che in seguito agli ultimi esami clinici è stato trasferito dal reparto di pneumologia del nosocomio di Bassano a quello di malattie infettive dell’ospedale di Vicenza, meglio attrezzato e specificatamente preparato per casi come questo. Saranno necessarie invece ulteriori analisi sul caso della 40enne i cui primi risultati dei test effettuati al San Bassiano hanno dato esito negativo.

Secondo le informazioni rese note dalle aziende sanitarie interessate i due non si conoscono, cosa che esclude dunque che i pazienti abbiano contratto il bacillo nella stessa situazione. Bisognerà ora cercare di capire quali sono stati i loro spostamenti recenti e da lì, eventualmente, risalire poi all’origine del contagio; entrambi comunque sono in buone condizioni nonostante il ricovero nel reparto di pneumologia del San Bassiano si fosse reso necessario per l’aggravarsi di malattie respiratorie sfociate poi, almeno nel caso dell’uomo, in Tbc.

Gazzettino – 27 gennaio 2015 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top