Breaking news

Sei in:

Blitz Striscia. Bonavina: «L’Usl 20 ha cento sedi, più pendolari che fannulloni. Ma se ci sono trasgressioni chiederò conto»

1a1a3_bonavina0182-6-2012«Ho chiesto alla redazione di Striscia l’intero filmato per individuare eventuali comportamenti irregolari. Per chi lavora nell’azienda ci sono regole da rispettare e registri da compilare in caso di uscite in orari di lavoro, ma abbiamo 92 sedi sparse sul territorio e in molti entrano e escono anche a cartellino timbrato per prestare servizio. Va quindi appurato se vi siano state effettive trasgressioni». Così il direttore generale dell’Ulss 20, Maria Giuseppina Bonavina, commenta sull’Arena il blitz di Striscia la notizia davanti alla sede dell’azienda sanitaria. La Dg è amareggiata ma decisa a fare chiarezza e ad andare fino in fondo alla questione. «Se si dovessero riscontrare irregolarità – afferma – agirò di conseguenza e il percorso sarà di tipo punitivo, come previsto anche dal codice penale. Leggi tutto il servizio sull’Arena di oggi.

12 aprile 2012 – riproduzione riservata

 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top