Breaking news

Sei in:

E’ stato pubblicato sul Bur il nuovo Tariffario unico regionale delle prestazioni rese dai Dipartimento di prevenzione

tariffario unicoCon la delibera n. 2714 del 29 dicembre, pubblicata sul Bur il 30 gennaio, la giunta regionale ha riformulato il Tariffario unico regionale delle prestazioni rese dai Dipartimenti di Prevenzione delle Ulss del Veneto, modificando e sostituendo le precedenti Deliberazioni della Giunta.  Nel corso degli anni le normative che disciplinano le prestazioni dei Dipartimenti di Prevenzione infatti  sono state modificate, alcune prestazioni sono diventate obsolete mentre ne sono state introdotte altre. Si rendeva quindi necessario procedere a una revisione del tariffario eliminando le prestazioni non più previste dalle norme; semplificare il tariffario accorpando quanto più possibile le voci per le prestazioni unificabili sotto un’unica categoria e con la medesima tariffa; rivedere ed attualizzare le tariffe delle prestazioni ancora attuali.

Nel lavoro di revisione del tariffario il gruppo di lavoro che ha oprato ha ritenuto di procedere preliminarmente, in un ottica di semplificazione, determinando l’elenco delle prestazioni rese dai Dipartimenti di Prevenzione raggruppandole con riferimento ai diversi ambiti tematici: igiene e sanità pubblica; tutela della salute negli ambienti di lavoro; sanità animale e sicurezza alimentare.

 Pertanto, sono state unificate nelle voci generali le prestazioni applicabili a tutti i servizi dei Dipartimenti di Prevenzione e sono poi state raggruppate le voci relative alle attività di certificazione, attestazione, nulla osta con le specificità solo ove necessarie ai diversi ambiti tematici.

Per gli ambiti della sanità animale e della sicurezza alimentare si è proposta: l’unificazione nelle voci generali delle tariffe per i riconoscimenti e le registrazioni di stabilimenti ai sensi dei nuovi regolamenti (igiene alimenti, mangimi, sottoprodotti); la previsione di una voce specifica per autorizzazione farmaci veterinari (D. Lgs 193/2003) e l’unificazione in unici paragrafi delle voci sovrapponibili tra le prestazioni dei Servizi Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN) e Servizi Igiene Alimenti di Origine Animale(SIAOA).

Successivamente, si è proceduto a rideterminare ex novo le tariffe utilizzando quale parametro l’applicazione del costo orario. Esso, per gli ambiti della sanità animale e sicurezza alimentare, è stato determinato ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs. n. 194/2008, tenendo conto dei successivi adeguamenti, mentre per gli altri ambiti la tariffa oraria è stata quantificata sulla base del costo orario medio delle risorse umane, fatta salva la previsione di tariffe più basse laddove si è ritenuto di mantenere una tariffa calmierata.

2714_AllegatoA_290524.pdf Tariffario Unico Regionale
2714_AllegatoB_290524.pdf Tariffario Vaccinale

2714_AllegatoC_290524.pdf Prestazioni sanità animale e sicurezza alimentare

A cura Ufficio stampa Sivemp Veneto – 2 febbraio 2015 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top