Breaking news

Sei in:

Economia in frenata nell’area Ocse: superindice -0,3% a ottobre

Attività economica ancora in frenata nei Paesi Ocse. A ottobre il superindice ha registrato l’ottavo calo mensile consecutivo attestandosi a 100,1 euro dai 100,4 di settembre.

‘Italia si trova nel gruppo che accusa l’indebolimento più netto: perché su tutta l’area euro in blocco, su Gran Bretagna e Brasile i Composite leading indicators «continuano a indicare con forza che l’attività economica sta cadendo al di sotto delle tendenze di lungo periodo», rileva l’ente parigino con un comunicato.

Sull’insieme dell’area Ocse a ottobre il superindice ha segnato un calo dello 0,3 per cento rispetto al mese precedente, mentre rispetto allo stesso mese di un anno fa si è attestato al meno 1,9 per cento. Sull’Italia ha registrato una diminuzione dello 0,6 per cento su mese e del 7 per cento su base annua.

La performance mensile più negativa è toccata alla Germania, locomotiva dell’area euro: un meno 1,1 per cento secondo l’Ocse, e un meno 6,6 per cento su base annua. Sull’insieme dell’area euro il superindice è calato dello 0,7 per cento su mese e dell 5,1 per cento su anno. In Francia è calato dello 0,7 per cento su mese e del 4,9 per cento su anno. Fuori da Eurolandia ma restando in Europa, sulla Gran Bretagna il “Cli” ha registrato meno 0,6 per cento su mese e meno 3,8 per cento su anno.

Ilsole24ore.com – 13 dicembre 2011

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top