Breaking news

Sei in:

Emergenza Pfas. Acqua inquinata, la procura scaligera ha aperto un fascicolo. La società di gestione si prepara a chiedere i danni ai responsabili per le spese extra finora sostenute

Acqua inquinata nel Veronese. Come spiega l’Arena la Procura ha aperto un fascicolo sul caso Pfas, le sostanze perfluoro-alchiliche che minacciano gli acquedotti di Acque Veronesi e interessano dodici Comuni serviti dai pozzi del Basso Vicentino (Arcole, Veronella, Zimella, Albaredo d’Adige, Bonavigo, Minerbe, Pressana, Roveredo di Guà, Legnago, Boschi Sant’Anna, Bevilacqua e Terrazzo).

Leggi l’articolo dell’Arena

16 aprile 2016 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top