Breaking news

Sei in:

Focolaio di influenza aviaria H5 ad alta patogenicità in un allevamento di tacchini da carne del comune di Ronco all’Adige (Verona). La conferma del Centro di referenza dell’IzsVe

Il Centro di referenza nazionale dell’IzsVe ha confermato questa sera la positività virologica per virus influenzale di tipo A, sottotipo H5N1 ad alta patogenicità (HPAI) identificato il 18 ottobre in un allevamento di tacchini da carne femmine del comune di Ronco all’Adige (Verona). Si tratta di due capannoni per un totale di 13mila capi. La Uo veterinaria regionale da subito aveva comunicato ai servizi veterinari territoriali  che la mortalità in allevamento era molto alta. In attesa della tipizzazione si erano preventivate le misure da impiegare in focolai Hpai, stabilendo i vincoli precauzionali del caso a movimentazioni in entrata/uscita dalle zone di restrizione (ZP e ZS di 3 e 10 Km di raggio rispettivamente). In tali zone dovranno essere applicato le misure disposte dal DLvo 9/2010, che verrà a breve formalizzato sul territorio regionale tramite apposita Ordinanza del Presidente di Giunta Regionale, attualmente alla firma.
Leggi anche

Focolaio aviaria nel Veronese, rafforzamento delle misure di biosicurezza e di sorveglianza sul territorio regionale. Monitoraggio straordinario allevamenti tacchini da carne 

 

 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top