Breaking news

Sei in:

I precari dello Zooprofilattico verso la stabilizzazione. Vertice a Roma con i direttori degli altri Izs. I sindacati: un segnale positivo

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie si muove per la stabilizzazione dei precari. Dopo la richiesta lo scorso mese da parte della Fp Cgil di un Tavolo tecnico finalizzato all’attuazione delle norme per la stabilizzazione dei lavoratori precari la Direzione dell’Istituto si è incontrata a Roma con i direttori degli altri Istituti Zooprofilattici (Torino, Napoli, Brescia e Teramo), per “approntare” una linea di azione comune sul problema del superamento del precariato. Per quanto riguarda l’Istituto di Padova, che conta 10 sezioni territoriali nelle diverse provincie del Triveneto, sono almeno una sessantina i lavoratori con i requisiti per la stabilizzazione. «L’incontro di Roma tra i direttori degli Istituti italiani è un segnale positivo e speriamo dimostri che questa Amministrazione vuole veramente realizzare un piano di stabilizzazione ormai indispensabile per l’Istituto, e per i numerosi lavoratori che da anni contribuiscono al raggiungimento di altissimi obiettivi anche internazionali dell’Ente» il commento di Vinicio Capuzzo, Fp Cgil.

IL MATTINO DI PADOVA – Martedì, 17 aprile 2018

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top