Breaking news

Sei in:

Indennità di abbattimento dei capi. In Gazzetta i nuovi importi 2011 per tubercolosi, brucellosi e leucosi enzootica

1a1a17_muccheSulla Gazzetta Ufficiale del 12 gennaio 2012 è stato pubblicato il Decreto del Ministero della salute sulle indennità di abbattimento di bovini e bufalini, infetti da tubercolosi, brucellosi, leucosi enzootica, e di ovini e caprini infetti da brucellosi per l’anno 2011. La misura massima dell’indennità di abbattimento da corrispondere ai proprietari dei bovini abbattuti perché infetti da tubercolosi, da brucellosi e da leucosi enzootica dei bovini è stabilita in € 428,66 (per i bufalini è € 452,18). La misura massima dell’indennità di abbattimento per i bovini quando le carni ed i visceri debbono essere interamente distrutti é stabilita in € 786,19 (per i bufalini è € 828,67).

In entrambi i casi con decorrenza dal 1 gennaio 2011 per gli animali abbattuti e distrutti nel corso dell’anno 2011. La misura é aumentata del 50% per capo, negli allevamenti bovini e bufalini che non superano i dieci capi. Nelle tabelle allegate al decreto sono fissate le indennità per categoria, età e sesso dei capi della specie bovina e bufalina infetti e abbattuti o abbattuti e distrutti.

Il decreto indica anche le indennità per l’abbattimento da brucellosi degli ovini e dei caprini

il decreto – allegato tabelle pagina 48pagina 49

14 gennaio 2012 – riproduzione riservata

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top