Breaking news

Sei in:

Balduzzi: «Nessun taglio lineare, ma fatto su mappatura aziende»

I tagli per le aziende contenuti nella spending review “non sono interventi lineare, perché preceduti da una mappatura azienda per azienda e una determinazione degli scostamenti rispetto al prezzi di riferimento che abbiamo appurato essere significativi”. Ad affermalo il ministro della Salute, Renato Balduzzi, intervenendo stamani ai microfoni di Radio 1.

“Il decreto – ha ricordato Balduzzi . stabilisce per le aziende l’obbligo di riportare i contenuti economici dei contratti a valori più accettabili attraverso la ricontrattazione e, se non fosse possibile, offrendo alle aziende il diritto di risolvere il contratto”. In ogni caso, ha aggiunto Balduzzi, “abbiamo detto fin dall’inizio che se ci sono proposte di qualità tecnica migliore, siamo disposti a discutere queste proposte”.

Rispetto alla distribuzione della riduzione dei posti letto, ha aggiunto il ministro, “bisogna dire che non è una riduzione dei servizio, perché il trend è di contenere quelli in ordinaria, ma aumentare quelli in lunga degenza e riabilitazione. Bisogna avere quello che è necessario, riuscire a capire se l’insieme delle Unità operative è congruo o no. I dati in possesso del ministero – ha ricordato Balduzzi – saranno ulteriormente validati e presentati nei prossimi mesi con un accordo in sede di Conferenza Stato-Regioni che definirà degli standard, e a quel punto non ci sarà più la possibilità di ragionare in astratto. Se si sta fuori da quelli standard, ci si deve mettere a posto”.

Alla vigilia dell’incontro tra le Regioni e il presidente del Consiglio Mario Monti, previsto nel pomeriggio di oggi, Balduzzi ha concluso: “Non vogliamo mettere in difficoltà le Regioni, la nostra è una sfida che dobbiamo raccogliere tutti insieme. Siamo aperti alla collaborazione e al confronto costruttivo con le Regioni”.

quotidianosanita.it – 11 luglio 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top