Breaking news

Sei in:

Protezione civile rinuncia “chauffeur” con fuoristrada lampeggiante, lo prende Regione

A sentire Marino Zorzato, il vicepresidente che ha la competenza anche sulle auto blu, quell’autista rifiutato non poteva rientrare nella autorimessa della Regione Veneto

«A parte il fatto che non abbiamo bisogno di altri autisti, in questo caso non si tratta di un autista vero e proprio – dice Zorzato – Diciamo che è l’esperto delle macchine tecniche, dei semoventi, delle gru. E dunque non poteva che restare a Marghera, nella sede della Protezione civile: serve lì». Peccato che la Protezione civile a quell’autista abbia rinunciato: come già aveva fatto l’assessore competente Daniele Stival, anche il dirigente della Protezione civile Roberto Tonellato ha fatto sapere che dell’autista non ha bisogno. Così, a prenderlo sotto la propria “diretta dipendenza” è stato Mariano Carraro, segretario regionale per l’Ambiente. Occhio: non si tratta dell’autista del segretario regionale (e, vale la pena ricordarlo, a Palazzo Balbi i segretari regionali sono le più alte cariche dirigenziali). L’autista in questione è a disposizione dell’intera segreteria regionale, cioè di tutta la struttura che si occupa di Ambiente e anche di Protezione civile: l’autista – ha scritto Carraro – è assegnato «alle dirette dipendenze della scrivente segreteria». Singolare: non esistono casi analoghi in altre segreterie regionali. Non solo: questo autista è legato ad un’auto specifica: “Il suo ruolo di autista continuerà a essere svolto alla guida del mezzo Discovery in dotazione della Protezione civile, a disposizione delle strutture della segreteria”. A Palazzo Balbi hanno già malignato: altro che auto blu, vuoi vedere che ci saranno dirigenti regionali che si presenteranno a convegni e incontri a bordo del fuoristrada munito di lampeggiante, sia pure spento? Cattiverie, perché nessuno ufficialmente ha trovato nulla da obiettare. Non i politici della giunta regionale: è a tutto a posto, ha confermato Zorzato. E nemmeno i dipendenti: l’autista in questione, tra l’altro, è stato eletto nell’Rsu, la rappresentanza sindacale.

Gazzettino – 20 marzo 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top