Breaking news

Sei in:

Milleproroghe. Lavoro: confermata norma che sposta i termini per i ricorsi

Gidice-del-Lavoro1Spostato dal 24 gennaio 2011 al 31 dicembre 2011 il termine per proporre l’impugnativa del licenziamento da parte dei lavoratori il cui contratto a tempo determinato è cessato prima dell’entrata in vigore del collegato lavoro. La norma del collegato, quindi, per tutto l’anno in corso non verrà applicata. Nonostante le contrarietà e le dichiarazioni di intervento da parte del governo, la proroga dei termini per i ricorsi, la cosiddetta salva-precari, è rimasta nel testo definitivo del maxiemendamento al Milleproroghe. La “norma tagliola” che restringeva a 60 giorni il tempo entro il quale fare ricorso contro un licenziamento illegittimo è saltata.

Con il Milleproroghe si torna, per ancora un anno, al passato: tutti i lavoratori, ma soprattutto i precari, avranno a disposizione circa cinque anni per impugnare il licenziamento.

16 febbraio 2011

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top