Breaking news

Sei in:

Sgombro naturale con parassita. Sequestrate 80mila confezioni importante dal Marocco tra Salerno e Genova

I Nas di Salerno hanno accertato la presenza di parassiti in confezioni di sgombro confezionato in Marocco, importato da una ditta genovese e prodotto da due aziende locali. Sequestrate 32 tonnellate di prodotto. Oltre 165.000 le confezioni distribuite e presumibilmente vendute sul territorio nazionale.

Trovato un parassita, presumibilmente anisakis, in alcune confezioni di sgombro al naturale prodotto da due aziende di Salerno e visitate dai Nas di Salerno nell’ambito dei servizi di controllo e monitoraggio nel settore della sicurezza alimentare dopo la segnalazione di un cittadino.

I Carabinieri del Nas, dopo avere aperto a campione alcune confezioni e accertato la presenza del parassita, hanno proceduto al sequestro di oltre 6.000 barattoli (2 tonnellate) di prodotto – confezionato in Marocco ed importato da una ditta genovese – procedendo al campionamento per le successive analisi di laboratorio finalizzate alla tipizzazione del parassita nonché alla ricerca di istamina.

 “L’immediata attivazione del paritetico Nas di Genova – spiega una nota dei Nas – ha consentito ai militari del Nucleo ligure di procedere, presso la ditta importatrice, al sequestro – con relativo campionamento – di oltre 74.000 vasetti (30 tonnellate circa) di sgombro al naturale provenienti dallo stesso stabilimento produttivo”.

Dalle verifiche effettuate, i militari del Nucleo hanno accertato che oltre 165.000 confezioni di sgombro sono state distribuite sul territorio nazionale dove sarebbero state vendute – presumibilmente – al dettaglio al costo di circa 4 euro cadauno.

A seguito dell’intervento del Nas, la ditta ha quindi avviato le previste procedure di ritiro dal mercato del prodotto già commercializzato.

Quotidiano sanità – 23 ottobre 2013 

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top