Breaking news

Sei in:

Tonno rosso illegale, pescatori di Termini Imerese picchiano i carabinieri dopo il sequestro di due esemplari di 350 chili

Quattro persone sono state denunciate per aver aggredito i militari dopo il sequestro di due esemplari da 350 chili. Oerazione contro la pesca illegale di tonno rosso dei carabinieri dell’ufficio circondariale marittimo di Termini Imerese. Quattro gli arresti a causa dell’aggressione ai danni dei militari. Dopo avere monitorato i movimenti all’interno ed all’esterno del porto, i carabinieri ieri notte hanno ispezionato un peschereccio risultato senza alcun carico di pesce.

I militari si sono poi diretti fuori dal porto, nei pressi della zona dove poco prima era stata notata l’imbarcazione, e hanno individuato due piccoli galleggianti ai quali erano legati due grossi esemplari di tonno rosso, per un peso complessivo di circa 350 chilogrammi. Dopo aver proceduto al recupero dei tonni, l’unità navale ha fatto rientro in porto, ma ad attendere l’equipaggio sulla banchina di ormeggio c’era un gruppo di 15 persone che con veemenza ha protestato contro i continui controlli.

I tonni recuperati dovevano essere venduti a ciascun componente del gruppo che si sarebbero successivamente preoccupati di piazzarlo sul mercato. Cosi’, prima hanno insultato i carabinieri, poi li hanno aggrediti con calci e pugni. Durante l’aggressione uno dei militari è riuscito ad allertare telefonicamente la centrale operativa della compagnia carabinieri di Termini Imerese che immediatamente ha inviato i rinforzi. Nel corso dell’inseguimento sono state bloccate quattro persone, arrestate per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale aggravato in concorso, lesioni personali dolose in concorso. Infatti nella colluttazione due dei militari hanno riportato lesioni giudicate guaribili in sette e due giorni. Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari. Nel corso della mattinata, gli arresti sono stati convalidati e tutti sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del giudizio.  

Nota

Tonno rosso. Domani calano le reti

Scatta ufficialmente nell’Ue da domani la campagna di pesca per il tonno rosso nel Mediterraneo e nell’Atlantico da parte delle grandi navi, le cosiddette tonnare. La stagione durerà sino al 24 giugno. I pescatori italiani hanno a disposizione una quota di pescato pari a 1.950 tonnellate. Con l’ingresso della Croazia nell’Ue aumenta il numero di pescherecci che usano reti a circuizione per la pesca di tonno rosso. Cresce anche del 5%, a 7.939 tonnellate, la quota per il 2014.

Repubblica – 24 maggio 2014 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top