Breaking news

Sei in:

Usa, video choc nel macello. McDonald’s sospende gli acquisti

Chiuso mattatoio in California. Le immagini mostrano abusi e torture su animali incapaci di camminare. La catena di fast food: «Inaccettabile». Guarda il video

1a1a1_0aamaltrattamento-animali-mucche_150-84_resizeMucche a terra incapaci di camminare, tirate per la coda e picchiate con pungoli elettrici. Un bovino morente soffocato da un operaio con un piede, altri avviati alla macellazione ancora coscienti. Dopo il video choc girato da alcuni attivisti del gruppo «Compassion Over Killing», è bufera sull’azienda di macellazione bovina Central Valley Meat Company in California. Il mattatoio è stato chiuso dal Dipartimento per l’Agricoltura con l’accusa di crudeltà nei confronti degli animali e sono in corso ulteriori verifiche sulla salute degli animali macellati (che provengono per lo più dalla catena di produzione del latte) e sugli eventuali rischi per la salute dei consumatori.

«COMPORTAMENTI INACCETTABILI» – Dopo la diffusione del video McDonald’s, cliente dell’azienda, ha annunciato la sospensione dell’acquisto di carne dal quel mattatoio. «Dalle immagini emergono comportamenti che sembrano inaccettabili e non aderenti agli standard che ci chiedono i nostri fornitori» ha spiegato la catena di fast food in un comunicato. Lo stesso Dipartimento per l’Agricoltura, che aveva acquistato dall’azienda 21 milioni di tonnellate di carne nel 2001 per le mense scolastiche, ha sospeso i rifornimenti.

IL PRECEDENTE – Non è la prima volta che negli Usa vengono diffusi immagini choc che testimoniano abusi e crudeltà nei macelli. Nel 2008, sempre in California, il video girato sotto copertura negli stabilimenti della Hallmark Meat Packing Co portò al più massiccio ritiro dal mercato di carne bovina: 65 mila tonnellate potenzialmente dannose per i consumatori perché provenienti da bovini maltrattati, torturati e probabilmente malati. Anche in quel caso le immagini girate documentavano sevizie molto simili a quelle riportare alla Central Valley Meat Company: vacche costrette a camminare con scosse elettriche, altre picchiate con violenza e torturate dai lavoratori.

Corriere.it – 23 agosto 2012

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top