Breaking news

Sei in:

Proroga del blocco dei contratti e degli automatismi stipendiali dei dipendenti pubblici, in Gazzetta il Dpr 122/2013

blocco contratti-soldi-10042013Sulla Gazzetta Ufficiale n.215 del 25 ottobre 2013 è stato pubblicato il Dpr del 4 settembre 2013, n.122, riguardante “Regolamento in materia di proroga del blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti, a norma dell’articolo 16, commi 1, 2 e 3, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111”. In particolare viene stabilito che: le disposizioni recate dall’art. 9, commi 1, 2,  nella  parte vigente, 2-bis  e  21  del  d.l.  31  maggio  2010,  n.  78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio  2010,  n.  122, sono prorogate fino al 31 dicembre 2014; si dà luogo, alle procedure contrattuali e negoziali  ricadenti negli anni 2013-2014 del personale dipendente  dalle  amministrazioni pubbliche per la sola parte normativa e senza possibilità di recupero per la parte economica. 

Per il  medesimo  personale  non  si  dà  luogo,  senza possibilità di  recupero,  al   riconoscimento   degli   incrementi contrattuali eventualmente previsti a decorrere dall’anno 2011;per gli anni 2013  e  2014  non  si  dà  luogo,  senza possibilità di recupero, al riconoscimento di incrementi a titolo di indennità  di  vacanza   contrattuale   che   continua   ad   essere corrisposta, nei predetti anni, nelle misure di cui  all’art.  9, comma 17, secondo periodo, del d.l. 31 maggio 2010,  n.  78.

Al blocco dei contratti per tutto il 2014 si aggiungerà, con la legge di stabilità in discussione in questi giorni, l’ulteriore blocco per il triennio 2015-2017.

Decreto Presidente della Repubblica 4/9/2013 n. 122 (G.U. 25/10/2013 n. 251)
Regolamento in materia di proroga del blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i pubblici dipendenti

28 ottobre 2013 

Leave a Reply
 

Your email address will not be published. Required fields are marked (*)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

site created by electrisheeps.com - web design & web marketing

Back to Top